Provengo da una famiglia di gioiellieri genovesi, da piccola passavo ore nel laboratorio di mio padre. Ero con lui quando comprava le pietre per la realizzazione delle sue creazioni e mi facevo affascinare dal luccichio e dai colori incredibili che la natura riesce a creare. In quel laboratorio nacque la mia passione per i gioielli e le pietre preziose e la decisione di approfondire i miei studi sul mondo della gioielleria.

Mi sono laureata in Design del gioiello allo IED di Milano e successivamente mi sono trasferita a Londra diplomandomi al Gemmological Instute of America.  È stato proprio analizzando i diamanti e le gemme provenienti da ogni parte del mondo che mi sono innamorata della gemmologia. 

Ho lavorato come dealer per un'importatore di diamanti che mi ha permesso di girare per le fiere più importanti del mondo e, spinta dalla mia curiosità, di andare direttamente a scoprirne le fonti.

Viaggiando, osservando e guardandomi dentro ho sentito il bisogno di creare delle linee di gioielli che rappresentassero le donne di oggi: indipendenti, emancipate, forti.